Dolci

Ginetti, il dolce di Pasqua calabrese

Uno dei dolci simbolo di Pasqua nella tradizione calabrese sono i ginetti o ‘nginetti. Sono simil ciambelle di pasta biscottata dalla forma particolare glassati con il naspro, albumi montati a neve zucchero a velo e limone. Si preparano di solito in occasione delle Palme, arricchiscono le ‘coglimere’ dei bambini, alberelli di legno carichi di dolci e dolciumi, e si conservano fino alla Pasqua.

Ricette tradizionali ce ne sono svariate, di solito sono solo uova farina e olio, a volte aromatizzati con del liquore.

Ecco la ricetta che ci tramandiamo in casa nostra.

Ingredienti per circa 15/20 ginetti

  • 10 uova (5 intere – 5 solo tuorli)
  • 60 g di olio di oliva
  • 70 g di liquore anice
  • 700 g di farina 00
  • un pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (nella ricetta antichissima non era prevista)

Per la glassa (naspro)

  • 2 albumi
  • 400 gr di zucchero a velo
  • limone

In una ciotola rompete le uova, 5 intere 5 solo il tuorlo, mettete da parte gli albumi serviranno per la glassa. Sbattete le uova con il pizzico di sale, l’olio e il liquore e iniziate ad aggiugere la farina a pioggia, farina che avrete precedentemente setacciato insieme al lievito.

Incorporate piano piano tutta la farina e iniziate ad impastare energicamente, formate una palla e lasciatela riposare per 10 min.

Stendete la pasta, formate un cordoncino di circa 1 dito di larghezza e circa 20 cm di lunghezza, schiacciatelo e ripiegatelo su se stesso come in foto, e poi chiudetelo cosi da formare una ciambella.

Procedete cosi per tutto l’impasto.

Accendete il forno ed informate quado il forno e’ gia caldo ponendo le ciambelle su una leccarda coperta da carta da forno. Devono cuocere per 30 min circa a 180 gradi. Sono pronti quando saranno belli dorati. Lasciateli raffreddare prima di glassarli.

Nel frattempo montate a neve gli albumi aggiungento poco alla volta lo zucchero a velo e alla fine qualche goccia di limone, io ho suddiviso la glassa in parti uguali e colorata con del colorante, cosi da rende allegri i ginetti realizzati per il bimbo.

Nb una variante golosa e moderma e’ quella di glassare anche con del cioccolato fondente.

Una volta glassati devono essere messi ad asciugare, un tempo e tutt’ora si appendono ad un bastone di legno appeso sulle spalliere di due sedie.

Si lasciano asciugare per circa 48 ore.

I ginetti sono pronti per addolcire le nostre festivita’ pasquali.

e ricordate che l’ingrediente segreto e’ quello di cucinare con amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...